Utilizziamo cookie propri e cookie di parti terzi per assicurarti il miglior servizio possibile sul nostro sito. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.
 
A A A
 

Modifica dello Statuto ed aggiornamento della Nota informativa

Si comunica che, in data 24 maggio 2017, il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione Laborfonds ha deliberato di modificare lo Statuto e la Nota Informativa al fine di adeguare i citati documenti alle novità introdotte dalla Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (COVIP) mediante le deliberazioni assunte in data 25 maggio 2016, in vigore dal 1° giugno 2017. 
Mediante i provvedimenti sopra citati, la COVIP ha aggiornato lo Schema di Nota informativa concentrando, in particolare, tutte le informazioni essenziali per l’adesione nella 
Sezione I della stessa Nota informativa,
denominata
“Informazioni chiave per l’aderente”,
che diventa l’unico documento da consegnare obbligatoriamente all’atto dell’adesione unitamente al
documento “La mia pensione complementare” versione standardizzata
(nuova denominazione del già vigente "Progetto esemplificativo: stima della pensione complementare").
La versione integrale della Nota Informativa, unitamente allo Statuto e agli altri documenti del Fondo, rimane disponibile come di consueto nel sito internet www.laborfonds.it, sezione “Documentazione”. Resto fermo che l’interessato, su espressa richiesta, potrà ricevere copia cartacea della Nota informativa e dello Statuto del Fondo Pensione Laborfonds.
 
Al fine di rendere l’adesione sempre più consapevole ed informata, le richiamate deliberazioni della COVIP, hanno previsto l’introduzione di due ulteriori importanti novità:
 
+ Questionario di Autovalutazione
Il Questionario di autovalutazione è uno strumento che, attraverso la sua compilazione, aiuta l’aderente a verificare il proprio livello di conoscenza in materia previdenziale e soprattutto ad orientarsi tra le diverse opzioni di investimento offerte dal Fondo. 
In particolare, il punteggio ottenuto dalla compilazione della sezione dedicata alla “CONGRUITÀ DELLA SCELTA PREVIDENZIALE” rappresenta un ausilio nella scelta della tipologia di comparto più idonea a rispondere al bisogno previdenziale dell’aderente. In ogni caso, tale scelta è libera e, quindi, potrà divergere da quella che risulta congrua sulla base del punteggio emerso dal Questionario di autovalutazione.
Ai fini del perfezionamento dell’adesione, il potenziale aderente deve sottoscrivere il “Questionario di autovalutazione” trattandosi di una parte integrante il Modulo di adesione.
 
+ Scheda dei costi 
Per coloro che, sulla base di quanto dichiarato nel Modulo di adesione (o nella Richiesta stampa modulo di adesione), risultino già iscritti ad altra forma pensionistica complementare dovrà essere consegnata, all’atto dell’adesione a LABORFONDS, la Scheda dei costi della forma pensionistica di appartenenza. 
Coloro che svolgono l’attività di raccolta delle adesioni dovranno quindi, in tali casi, far sottoscrivere al neo iscritto la predetta Scheda dei costi ed acquisirla agli atti. 
La Covip, al fine di facilitare la reperibilità di tali Schede ha pubblicato, in una Sezione del proprio sito internet (www.covip.it) un elenco dei “link” relativi alle Schede dei costi delle diverse forme pensionistiche complementari. 
La consegna della Scheda costi non è prevista unicamente nel caso in cui la forma pensionistica di appartenenza non sia tenuta a redigerla oppure qualora si tratti di forme pensionistiche preesistenti prive di soggettività giuridica con un numero di iscritti inferiori a 5.000 unità. 
 
Per completezza informativa, si rende noto che la procedura di adesione tramite l’accesso ai Servizi Online (che permette la predisposizione del modulo di adesione precompilato, per il tramite del datore di lavoro, di Pensplan Centrum - service amministrativo di LABORFONDS –, delle parti istitutive del Fondo, dei patronati/CAF convenzionati), adeguata alle predette novità normative, è in corso di aggiornamento e sarà operativa dal 1 giugno p.v. 
 
Per quanto concerne l’utilizzo della modulistica previgente, si fa presente che:
- i moduli di adesione verranno ritenuti validi qualora sottoscritti in data antecedente all’adozione della nuova modulistica;
- le richieste stampa modulo verranno ritenute valide qualora sottoscritte in data antecedente all’adozione della nuova modulistica. Al momento della stampa del modulo di adesione definitivo, verrà reso disponibile il Questionario di autovalutazione, da restituire compilato e firmato, e l'eventuale Scheda costi, anch’essa da sottoscrivere ed inviare al Fondo.
 
E’ possibile visualizzare le nuove regole di adesione consultando la Deliberazione della COVIP .
 
Si resta a disposizione per maggiori chiarimenti attraverso i consueti canali informativi.