Utilizziamo cookie propri e cookie di parti terzi per assicurarti il miglior servizio possibile sul nostro sito. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.
 
A A A
 

Privacy

Informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679*
 

Il Fondo Pensione Laborfonds – Fondo pensione complementare per i lavoratori dipendenti dai datori di lavoro operanti nel territorio del Trentino-Alto Adige, in qualità di Titolare del trattamento, Ti informa ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito anche “RGPD”) che:

1. Chi è il Titolare del Trattamento?
Titolare del trattamento è il Fondo Pensione Laborfonds – Fondo pensione complementare per i lavoratori dipendenti dai datori di lavoro operanti nel territorio del Trentino-Alto Adige (in seguito, “Laborfonds” o il “Fondo” o il “Titolare del trattamento” o il “Titolare”), con sede legale a Bolzano, Via Raffaello Sernesi, 34, iscritto all’albo dei fondi pensione al numero 93, CF. 94062990216, a cui potrai rivolgerti per far valere i tuoi diritti. Di seguito si elencano le informazioni di contatto del Titolare:
- Telefono: + 39 0471 317 670;
- Fax: + 39 0471 317 671;
- Indirizzo: sede di Bolzano (Via della Mostra, 11/13) o sede di Trento (Via Gazzoletti, 2 - Palazzo della Regione) c/o service amministrativo Pensplan Centrum S.p.A.;
- PEC: laborfonds@pec.it;
- Indirizzo mail: info@laborfonds.it.

2. Chi sorveglia l’osservanza della normativa sui dati personali?

(Responsabile della Protezione dei Dati)
Responsabile della Protezione dei Dati è Agostino Oliveri di Sicurdata S.r.l. Si elencano di seguito le informazioni di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati:
- Telefono: + 39 055 750 808;
- Fax: + 39 055 750 808;
- Indirizzo: Via Ernesto Codignola, 10/a – 50018 Scandicci (FI);
- PEC: sicurdatasrl@pec.pec-opendata.com;
- Indirizzo mail: a.oliveri@opendata.it.

3. Quali sono i dati personali acquisiti?
(Dati personali raccolti e natura dei dati trattati)

I dati da acquisire possono essere dati comuni o particolari. Sono dati comuni quelli anagrafici e identificativi quali, a titolo esemplificativo: cognome, nome, data di nascita, residenza, abitazione, codice fiscale, titolo dell’iscrizione, coordinate bancarie, dati relativi al datore di lavoro. Sono dati particolari quelli descritti dall’art. 9 RGPD e che saranno forniti in determinati casi e per particolari prestazioni previste dalla legge e dallo Statuto (a titolo esemplificativo e non esaustivo: dati relativi alla salute, dati che rivelino le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche).

4. Dove vengono raccolti i dati personali?
(Fonte dei dati personali)

I dati personali in possesso del Fondo sono raccolti direttamente nei luoghi di lavoro dei destinatari, nelle sedi del Fondo e dei soggetti sottoscrittori delle fonti istitutive, dei Patronati/CAF convenzionati nonché negli spazi che ospitano momenti istituzionali di attività del Fondo e dei soggetti sopra menzionati.

5. Per quali finalità e in che modo vengono trattati i dati personali?
(Finalità del trattamento e modalità del trattamento)

I dati personali di cui sopra saranno trattati per:
a) le finalità connesse all’erogazione di trattamenti pensionistici complementari del sistema previdenziale obbligatorio nonché delle altre prestazioni disciplinate dalla normativa di settore (D.lgs. 5 dicembre 2005 n. 252) in attuazione di quanto stabilito dallo Statuto del Fondo;
b) lo svolgimento delle attività inerenti alla vita associativa;
c) l’adempimento degli obblighi previsti da leggi, regolamenti o dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da pubbliche autorità a ciò legittimate o da organi di vigilanza a cui il Fondo è soggetto;
d) lo svolgimento di attività di informazione e promozione inerenti al perseguimento delle finalità previdenziali complementari e socioassistenziali, non strettamente riconducibili al rapporto associativo.
Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti informatici e manuali, con modalità strettamente correlate alle finalità sopra indicate e comunque in modo da garantire la sicurezza, la protezione e la riservatezza dei dati stessi. I dati personali potranno essere trattati da dipendenti e collaboratori di Laborfonds, autorizzati a svolgere specifiche operazioni necessarie al perseguimento delle finalità suddette, sotto la diretta autorità e responsabilità di Laborfonds e in conformità alle istruzioni da questo impartite. L’elenco degli autorizzati al trattamento, costantemente aggiornato, è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento.

6. Quali sono i presupposti che autorizzano Laborfonds a trattare i tuoi dati personali?
(Base giuridica del trattamento)

La base giuridica del trattamento è il tuo consenso ai sensi dell’art. 9.2 lett. a) RGPD, in riferimento alle finalità di cui alle lettere a), b) e d) del precedente punto, nonché gli obblighi di legge. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento; la revoca del consenso non renderà illecito il trattamento effettuato sulla base dello stesso prima della revoca.

7. A chi possono essere comunicati i tuoi dati?
(Destinatari dei dati)

Il trattamento dei dati personali è svolto dai dipendenti e collaboratori di Laborfonds, secondo le modalità sopra descritte. I tuoi dati potranno essere inoltre comunicati per le finalità di cui sopra:
a) a soggetti e società esterne che forniscono, anche in regime di outsourcing, servizi strettamente connessi e strumentali all’attività di Laborfonds, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: società di servizi amministrativi, contabili ed informatici o di archiviazione dei dati nonché società incaricate dell’imbustamento ed invio della corrispondenza; compagnie di assicurazione, istituti bancari e intermediari finanziari;
b) alla Regione Autonoma Trentino Alto Adige e alle società dalla stessa partecipate per l’attuazione degli interventi previsti dalla Legge Regionale n. 3 del 27 febbraio 1997 e s.m.i. e dalle relative norme attuative e per finalità strettamente ed esclusivamente connesse e strumentali all’aggiornamento sulle c.d. “Provvidenze” della Regione e alla loro attuazione in base alla legge;
c) a soggetti cui la facoltà di accedere ai dati sia riconosciuta da disposizioni di legge e/o di normativa secondaria. Inoltre, i dati saranno trasmessi alla Commissione di vigilanza sui fondi pensione per i compiti istituzionali dell’Autorità nonché ad altri organi di vigilanza nei casi previsti dalla normativa vigente.
I dati personali acquisiti non sono oggetto di diffusione. L’elenco dei responsabili al trattamento, costantemente aggiornato, è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento.

8. Trasferimento dei tuoi dati personali al di fuori dell’Unione Europea
(Trasferimento dei dati all’estero)

I dati personali possono essere trasferiti, sempre per le medesime finalità, verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea. Il trasferimento dei dati al di fuori dell’Unione Europea avverrà solo verso soggetti che garantiscano un adeguato livello di protezione del trattamento e verso Paesi per i quali le competenti Autorità hanno emesso una decisione di adeguatezza e verso soggetti che hanno fornito idonee garanzie al trattamento dei dati attraverso adeguati strumenti normativi/contrattuali quali ad esempio la sottoscrizione di clausole contrattuali standard.

9. Non effettuiamo profilazione
(Processo decisionale basato sul trattamento automatizzato)

Laborfonds non effettua alcun processo decisionale basato su un trattamento automatizzato dei dati personali dell’interessato.

10. Per quanto tempo Laborfonds conserva i tuoi dati personali?
(Periodo di conservazione dei dati)

I dati verranno trattati per tutta la durata del rapporto associativo ed anche successivamente per l’espletamento, tra l’altro, di obblighi di legge e per finalità amministrative e contabili nonché per finalità di difesa in caso di contenzioso.

11. Perché è necessario trasmettere i dati a Laborfonds?
(Natura del conferimento)

Il conferimento dei dati personali necessari ai fini dell’iscrizione al Fondo è facoltativo, ma l’eventuale mancato conferimento comporta l’impossibilità di dare seguito alla domanda di adesione a Laborfonds nonché alle richieste connesse/correlate alla partecipazione al Fondo stesso.
Rispetto ai dati che Laborfonds è obbligato a conoscere al fine di adempiere agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo, il loro mancato conferimento da parte tua comporta l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto, nei limiti in cui tali dati sono necessari all’esecuzione dello stesso.
Il tuo consenso ai fini dello svolgimento di attività di informazione e promozione inerenti al perseguimento delle finalità previdenziale complementare e socioassistenziale non strettamente riconducibili al rapporto associativo è facoltativo, e in caso di diniego la tua partecipazione al Fondo non sarà preclusa.

12. Quali sono i tuoi diritti come interessato del trattamento?
(Diritti dell’interessato)

Ai sensi degli articoli 7, 15, 16, 17, 18, 20, 21 e 22 del Regolamento UE n. 2016/679, in qualità di interessato hai diritto di ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati che ti riguarda ed in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati e alle seguenti informazioni concernenti l’indicazione:
a) delle finalità del trattamento;
b) delle categorie di dati personali in questione;
c) dei destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di Paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, del periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
e) di tutte le informazioni disponibili sull’origine dei dati qualora essi non siano raccolti presso l'interessato;
f) dell'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
Hai, inoltre:
g) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che ti riguardano senza ingiustificato ritardo;
h) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la cancellazione (“diritto all’oblio”) dei dati personali che ti riguardano senza ingiustificato ritardo;
i) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la limitazione del trattamento;
j) il diritto di opporti in qualsiasi momento, per motivi connessi alla tua situazione particolare, al trattamento dei dati personali;
k) il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che ti riguardano;
l) il diritto di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento;
m) il diritto di proporre reclamo a un'Autorità di controllo;
n) il diritto di essere informato dell'esistenza di garanzie adeguate, qualora i dati personali siano trasferiti a un Paese terzo o a un'organizzazione internazionale;
o) il diritto di ottenere una copia dei dati oggetto del trattamento.
Per esercitare tali diritti puoi rivolgerti al Titolare ai punti di contatto indicati al paragrafo 1 - Titolare del Trattamento, inoltrando apposita richiesta mediante lettera raccomandata, fax e/o posta elettronica.

*La presente informativa sarà riesaminata e adeguata, se necessario, in caso di adeguamento normativo.