Utilizziamo cookie propri e cookie di parti terzi per assicurarti il miglior servizio possibile sul nostro sito. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.
 
A A A
 

Speciale elezioni

SPECIALE ELEZIONI 
L'assemblea dei delegati si rinnova.


 
Dal 12 al 23 febbraio 2018 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo dell’Assemblea dei Delegati.
L’Assemblea dei Delegati è un organo fondamentale nella vita del Fondo poiché, ad esempio, ha il compito di nominare i componenti degli Organi di amministrazione e Controllo, approvare il bilancio di Laborfonds ed apportare modifiche allo Statuto. 
L’Assemblea dei Delegati è composta da 60 componenti, 30 in rappresentanza degli aderenti e 30 in rappresentanza dei datori di lavoro, suddivisi a loro volta rispettivamente nei Collegi elettorali delle Province di Bolzano e di Trento.

CHI VOTA?
Ai sensi del paragrafo 4.5 del Regolamento Elettorale, le elezioni 2018 vedranno coinvolti i soli lavoratori del Collegio elettorale di Bolzano, ovvero gli aderenti che abbiano in tale Provincia la sede lavorativa oppure, qualora si tratti di iscritti in qualità di familiari fiscalmente a carico, che ivi abbiano la residenza. Hanno diritto di voto gli aderenti che abbiano compiuto 16 anni di età e che risultino associati a LABORFONDS fino a un mese prima della data di indizione delle elezioni.
In questi giorni, tutti gli aderenti interessati riceveranno direttamente a casa la busta con il materiale per la raccolta del voto.

La busta contiene:

- Una lettera che illustra le modalità di esercizio del voto per corrispondenza (cartaceo) oppure on-line (elettronico)

- Le credenziali per accedere al “seggio elettorale elettronico” tramite il sito www.laborfonds.it

- La scheda elettorale per esercitare il voto per corrispondenza (cartaceo)

- Una busta preaffrancata per rispedire la scheda elettorale votata (voto per corrispondenza)



COSA FARE SE NON SI RICEVE IL MATERIALE?
In caso di mancata ricezione, difficoltà tecniche o di smarrimento delle credenziali di accesso al seggio virtuale, potrete richiedere un duplicato delle stesse inviandoci una e-mail all’indirizzo mailing@laborfonds.it, allegando copia della carta d’identità dell’aderente che richiede le credenziali.
Una volta richiesto il duplicato, ai sensi dell’art. 5.3 del Regolamento elettorale, sarà possibile esercitare il voto solo con la modalità on-line.
 
COME VOTARE?
Per le elezioni dell’Assemblea dei Delegati, è prevista la possibilità di votare elettronicamente oppure per corrispondenza. Entrambe le modalità di votazione mirano a garantire la segretezza, la legittimità, l’anonimato e l’integrità del voto stesso.
E' importante sottolineare che è possibile scegliere una ed una sola modalità di voto. Nel caso in cui pervenissero voti dallo stesso aderente con entrambe le modalità, il voto per corrispondenza verrà annullato, prendendo in considerazione il solo voto elettronico, ai sensi del paragrafo 5.5 del Regolamento elettorale.

+ IL VOTO ELETTRONICO
E’ possibile esprimere il proprio voto on-line in pochi minuti attraverso l’area appositamente predisposta: per votare è sufficiente avere accesso ad una connessione internet.
Nella busta che riceverete in questi giorni da parte di LABORFONDS, troverete il Certificato Elettorale Elettronico – CEEI recante le credenziali di accesso all’area di voto.
  

Con le credenziali a portata di mano, cliccate sul pulsante “Votazione on-line” che vedete in questa pagina e accedete all’area dedicata.
Vi verrà chiesto di inserire le vostre credenziali (username e password) per “entrare nel seggio elettronico” e procedere così alla votazione. Sarà quindi possibile selezionare la casella della lista prescelta e confermare la preferenza espressa tramite il pulsante “VOTA” (NB: cliccando su tale casella si esprime definitivamente il proprio voto ed i codici di accesso non saranno quindi più validi).


 
Il pulsante “Votazione on-line” è attivo solamente durante il periodo di voto, dal 12 fino al 23 febbraio 2018.

+ IL VOTO PER CORRISPONDENZA


In alternativa al voto elettronico, è possibile votare utilizzando la scheda elettorale cartacea e la busta preaffrancata presenti nella busta.


Scegliendo questa metodologia di voto, sarà sufficiente barrare sulla scheda elettorale la casella della lista prescelta (non è prevista l’indicazione di preferenze per i candidati collegati alla lista stessa) e inviare la scheda elettorale a Laborfonds utilizzando la busta precompilata e preaffrancata fornita dal Fondo.




AVVERTENZE:

Il voto non è valido qualora la scheda
- non sia quella ricevuta da Laborfonds (predisposta dalla Commissione elettorale)
- presenti segni o scritte non attinenti all’esercizio del voto. Eventuali indicazioni di preferenze nominative non invalidano la scheda, ma si considerano come non apposte.
- riporti contrassegni su più liste
- non rechi alcun segno (scheda bianca)
Si considerano validi i voti per corrispondenza pervenuti al Fondo pensione entro il 10 marzo 2018.

ATTENZIONE!
E’ possibile esprimere il proprio voto scegliendo una sola delle due modalità. Nel caso in cui il voto venga espresso sia attraverso il voto elettronico, sia restituendo la scheda elettorale cartacea con la busta preaffrancata, verrà ritenuto valido solo il voto elettronico, come da Regolamento elettorale del Fondo.
A tal fine, la busta preaffrancata è munita di un codice di lettura ottica, il quale ha l’unico scopo di verificare che non si sia già usufruito del voto telematico.