Utilizziamo cookie propri e cookie di parti terzi per assicurarti il miglior servizio possibile sul nostro sito. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.
 
A A A
 

Fiscalmente l'adesione conviene?

L'adesione alla previdenza complementare, e quindi a Laborfonds, offre una serie di vantaggi fiscali.

Se sei un lavoratore del settore privato potrai beneficiare di importanti agevolazioni fiscali:

  • i contributi versati a Laborfonds sono deducibili dal reddito complessivo fino a un importo massimo di 5.164,57 euro (NB: nel calcolo vengono compresi anche i contributi a carico del datore di lavoro). Questo significa che vengono ridotti i costi da te sostenuti per la contribuzione al Fondo, abbassando il tuo imponibile con un risparmio fiscale direttamente in busta paga, o per la contribuzione aggiuntiva, in sede di dichiarazione dei redditi. Anche i contributi versati per il familiare fiscalmente a carico sono deducibili dal reddito complessivo: in altre parole l’aderente ha a disposizione un tetto massimo di deducibilità fiscale pari a 5.164,57 euro e può decidere se utilizzarlo esclusivamente per la propria pensione complementare o anche per quella dei suoi familiari
  • i rendimenti ottenuti anno per anno dalla gestione del patrimonio accumulato sono tassati al 20% (prima fissata all'11,50%), con esclusione di quelli derivanti da titoli pubblici italiani o da obbligazioni emesse da Stati, per i quali è garantita una tassazione del 12,5%
  • le prestazioni pensionistiche beneficiano di una tassazione particolarmente favorevole. In particolare alle prestazioni pensionistiche erogate in forma di capitale e rendita si applica una ritenuta di imposta (a titolo definitivo) con un’aliquota massima del 15% (che potrà ridursi fino al 9% dopo 35 anni di permanenza nel Fondo). Di conseguenza anche il tuo TFR è meno tassato rispetto al TFR che rimane in azienda

Anche se lavori nel settore pubblico per i montanti accumulati dal 01/01/2018 il tetto massimo di deducibilità fiscale è pari a 5.164,57.

Valgono regole diverse ancora per i contributi versati fino al 31/12/2017 il cui tetto massimo di deducibilità fiscale è la minor somma risultante tra:

- il doppio del TFR versato a Laborfonds 
- il 12% del reddito complessivo

- 5.164,57 euro

  • NB: nel caso di contributi versati a favore di persone fiscalmente a carico la deduzione spetta nel limite assoluto di 5.164,57 euro
  • i rendimenti ottenuti anno per anno dalla gestione del patrimonio accumulato sono tassati al 20% (prima fissata all'11,50%), con esclusione di quelli derivanti da titoli pubblici italiani o da obbligazioni emesse da Stati, per i quali è garantita una tassazione del 12,5%.

Tutte le novità le trovi all'interno della pagina MATERIALE INFORMATIVO.


Per maggiori dettagli vedi IL DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE e IL REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL'ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO PENSIONE LABORFONDS DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO oppure per maggior semplicità CONSULTA I NOSTRI ESEMPI.

Comunicazione cessazione status di soggetto fiscalmente a carico