Utilizziamo cookie propri e cookie di parti terzi per assicurarti il miglior servizio possibile sul nostro sito. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti automaticamente all’utilizzo dei cookie.
 
A A A
 

Fiscalmente l'adesione conviene?

L'adesione alla previdenza complementare, e quindi a Laborfonds, offre una serie di vantaggi fiscali.

Se sei un lavoratore del settore privato potrai beneficiare di importanti agevolazioni fiscali:

  • i contributi versati a Laborfonds sono deducibili dal reddito complessivo fino a un importo massimo di 5.164,57 euro (NB: nel calcolo vengono compresi anche i contributi a carico del datore di lavoro). Questo significa che vengono ridotti i costi da te sostenuti per la contribuzione al Fondo, abbassando il tuo imponibile con un risparmio fiscale direttamente in busta paga, o per la contribuzione aggiuntiva, in sede di dichiarazione dei redditi. Anche i contributi versati per il familiare fiscalmente a carico sono deducibili dal reddito complessivo: in altre parole l’aderente ha a disposizione un tetto massimo di deducibilità fiscale pari a 5.164,57 euro e può decidere se utilizzarlo esclusivamente per la propria pensione complementare o anche per quella dei suoi familiari
  • i rendimenti ottenuti anno per anno dalla gestione del patrimonio accumulato sono tassati al 20% (prima fissata all'11,50%), con esclusione di quelli derivanti da titoli pubblici italiani o da obbligazioni emesse da Stati, per i quali è garantita una tassazione del 12,5%
  • le prestazioni pensionistiche beneficiano di una tassazione particolarmente favorevole. In particolare alle prestazioni pensionistiche erogate in forma di capitale e rendita si applica una ritenuta di imposta (a titolo definitivo) con un’aliquota massima del 15% (che potrà ridursi fino al 9% dopo 35 anni di permanenza nel Fondo). Di conseguenza anche il tuo TFR è meno tassato rispetto al TFR che rimane in azienda

Se invece lavori nel settore pubblico valgono regole diverse, in quanto non trovano applicazione le novità introdotte dalla riforma delle pensioni del 2007:

  • l’importo massimo deducibile è la minor somma risultante tra:
    _ il doppio del TFR versato a Laborfonds 
    _ il 12% del reddito complessivo 
    _ 5.164,57 euro
    NB: nel caso di contributi versati a favore di persone fiscalmente a carico la deduzione spetta nel limite assoluto di 5.164,57 euro
  • i rendimenti ottenuti anno per anno dalla gestione del patrimonio accumulato sono tassati al 20% (prima fissata all'11,50%), con esclusione di quelli derivanti da titoli pubblici italiani o da obbligazioni emesse da Stati, per i quali è garantita una tassazione del 12,5%.

Per maggiori dettagli VEDI IL DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE e IL REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELL'ADESIONE E DELLA CONTRIBUZIONE AL FONDO PENSIONE LABORFONDS DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO oppure per maggior semplicità CONSULTA I NOSTRI ESEMPI.

Comunicazione cessazione status di soggetto fiscalmente a carico